UPDATE: Requisition of Palestinian’s car and Israeli Army raid in Palestinian village of At-Tuwani

agosto 20, 2017 at 1:47 pm

 (Italian follows)

On August 18, at about 6.30 pm, Israeli Police stopped and confiscated a car at the entrance of At-Tuwani. The Police detained the driver of the car for half an hour while his wife was waiting on the street with their children. A policeman checked the passport of one Operation Dove volunteer that was on the spot accusing her of interfering with his job, than they released the driver.

After two hours, three Israeli Army jeep enter inside the village of At-Tuwani and stopped at the Mosque. The Israeli soldiers checked the area and some IDs, they also stopped Palestinian’s cars. Then the Army went to Sarura village (Sumud Camp), the soldiers entered inside the area and checked again the volunteers’ IDs and the Palestinians one.

Ended the intimidation action, the army proceeded on the road to Mufaqarah Palestinian village and entered inside the Israeli illegal outpost of Avigail.

UPDATE: Sabato sera militarizzato per le famiglie del villaggio palestinese di At-Tuwani e dintorni

Il 18 agosto, alle 18.30 circa, la polizia israeliana ha fermato e confiscato una macchina palestinese all’ingresso del villaggio di At-Tuwani. I poliziotti hanno detenuto il proprietario dell’auto per più di mezz’ora mentre la moglie aspettava sulla strada con i figli. Un poliziotto ha anche controllato il passaporto di una volontaria accusandola di interferire con il suo lavoro, poco dopo il palestinese è stato rilasciato.


Dopo appena due ore, tre jeep dell’esercito israeliano sono entrate nel villaggio di At-Tuwani. Le jeep si sono fermate alla moschea, i soldati sono scesi dalle auto e hanno controllato i documenti di alcuni palestinesi, fermando anche una macchina che passava in quel momento. Dopo poco, i soldati si sono spostati nel villaggio palestinese di Sarura e anche qui hanno controllato i documenti di palestinesi e volontari presenti.


Conclusa l’azione di controllo e intimidazione, l’esercito ha lasciato l’area percorrendo la strada che passa vicino al villaggio palestinese di Mufaqarah e poi entrando nell’avamposto illegale di Avigail.