Camping in Susiya

agosto 16, 2015 at 1:07 pm

P1090997 copia

Camping in Susiya

On August 14th, the Popular Struggle Coordination Committee called for action in Susiya village, in the South Hebron Hills. More than 60 people gathered between palestinians from all over the West Bank and some internationals. The event was part of the support campaign for Susiya population, who is living under demolition threat.

In the afternoon the group inaugurated a memorial for Ali Dawabsha at the entrance of the village, the baby killed in a settlers’ attack in Duma in the end of july. During the event, Israeli soldiers from Suseya settlement fired some shots to the sky while people from the village were flying kites.

Evening and night kept going with a dinner, followed by dabka dances, songs, testimonies and prayers.

11845095_10204737377943003_8369012412354499287_o

P1100002 copia

Camping in Susiya

Venerdì 14 agosto il Popular Struggle Coordination Committee ha organizzato un’azione nel villaggio palestinese di Susiya, nelle colline a Sud di Hebron, a cui hanno partecipato più di 60 persone, tra palestinesi provenienti da tutti i Territori Occupati e internazionali. L’evento è parte della campagna di supporto alla popolazione di Susiya, che continua a vivere sotto minaccia di demolizione.

Nel pomeriggio si è inaugurato all’entrata del villaggio un memoriale per Ali Dawabsha, il bambino ucciso in un attacco di coloni a Duma. Durante l’evento, mentre le persone del villaggio stavano facendo volare degli aquiloni, i soldati israeliani nella colonia di Susiya hanno sparato alcuni colpi di arma da fuoco verso il cielo.

La serata è continuata con la cena, le dabke (balli tradizionali palestinesi), canzoni, preghiere e testimonianze.

P1100009 copia