Aeyal Gross / Migron case only reveals tip of Israel’s occupation iceberg

marzo 26, 2012 at 8:50 am

Fonte: Ha’aretz

In theory, Migron should have been an open-and-shut case. The state did not deny that Migron had been erected illegally, on private Palestinian land. Nor did it deny that the settlers’ claims that they had purchased the land were found to be baseless.

In the words of the High Court of Justice, the building of the outpost and its ongoing expansion were a blatant violation of the law that undermined the property rights of the Palestinian owners. It had to be demolished. Thus the court had ruled.

And after repeated delays, during which the outpost continued to expand, the court had had enough. “The obligation to carry out a court ruling is not a matter of choice,” noted Justice Miriam Naor.

C/S: Due pastori palestinesi arrestati nelle colline a sud di Hebron

marzo 21, 2012 at 8:16 am

COMUNICATO STAMPA

Due pastori palestinesi arrestati nelle colline a sud di Hebron
Stretta collaborazione tra coloni israeliani e militari per gli arresti

21 marzo 2012

At-Tuwani – Nelle giornate del 19 e 20 marzo due ragazzi palestinesi sono stati arrestati rispettivamente dalla polizia e dall’esercito israeliano mentre pascolavano le loro greggi nell’area circostante il villaggio di At-Tuwani.

C/S: Coloni di Havat Ma’on attaccano un pastore palestinese e un internazionale

marzo 18, 2012 at 8:22 am

Comunicato Stampa

Coloni di Havat Ma’on attaccano un pastore palestinese e un internazionale

Per la terza volta in una settimana la collina palestinese di Meshaha teatro di attacchi dei coloni

18 Marzo 2012

At-Tuwani – Sabato 17 marzo alle ore 12:15 sette coloni provenienti dall’avamposto illegale di Havat Ma’on hanno attaccato un pastore palestinese mentre pascolava sulla collina di Meshaha. Durante l’incidente i coloni hanno rincorso e minacciato un volontario internazionale.

Pellegrini di giustizia

marzo 15, 2012 at 2:02 pm

Report: When settlers attack (The Palestine Center)

marzo 8, 2012 at 4:50 pm

Report: When Settlers Attack

“Israeli settler violence is a growing and consistent threat to Palestinian livelihood. Spanning over seven years, with daily data, this analysis explains why, how and when Israeli settler violence happens…”

Scarica il report (pdf)

Fonte: The Palestine Center

Cinema

marzo 2, 2012 at 3:17 pm

[Dalla sala: “Gli spettatori prendano posto. La proiezione sta per iniziare.”]

(Narratore)

Esiste, o meglio, vorrebbe esistere, in quella parte di mondo che chi ritiene che il centro di tutto sia l’Europa chiama Medio Oriente, un paese in cui un non popolo senza terra combatte la sua quotidiana crociata per affermare il proprio diritto ad esistere. Dovete sapere che questo è un luogo in cui gli uomini delle tende e delle grotte portano le loro pecore al pascolo in territori che, stando a quanto vorrebbe qualcuno, non appartengono a loro. Ed è appunto in uno di questi angoli di zolle di terra e rovi e sassi che A. , il nostro protagonista, ovvero uno dei tanti protagonisti dimenticati di questa terra dimenticata, decide di portare, una domenica mattina, il suo gregge al pascolo. 

C/S: Coloni di Havat Ma’on scacciano pastori palestinesi dalle loro terre. Interviene l’esercito israeliano che minaccia e arresta tre palestinesi

marzo 1, 2012 at 3:32 pm

 29 febbraio 2012

At-Tuwani – Il giorno 28 febbraio cinque coloni provenienti dall’avamposto illegale di Havat Ma’on allontanano ed inseguono due pastori palestinesi provenienti dal villaggio di At-Tuwani.

I pastori si trovavano con le loro greggi sulla vicina collina di Meshaha di proprietà palestinese. L’esercito giunto sul posto detiene quattro palestinesi di cui tre vengono trasferiti alla centrale di polizia di Kiryat Arba.