Il prezzo dell’espansione delle colonie israeliane in Cisgiordania

gennaio 30, 2012 at 5:01 pm


25 gennaio 2012

L’esercito israeliano demolisce due case nel villaggio di Um Al Kheer, mentre i lavori per espandere la vicina colonia di Karmel continuano.

Video riferito agli avvenimenti del comunicato stampa “Nuove demolizioni nel villaggio beduino di Um Al Kheer” (vedi sotto).

C/S: Nuove demolizioni nel villaggio beduino di Um Al Kheer

gennaio 29, 2012 at 5:01 pm

COMUNICATO STAMPA

Nuove demolizioni nel villaggio beduino di Umm Al Kheer

Dopo le demolizioni l’IDF ha sequestrato un trattore nel villaggio palestinese di Khallet el Mayya

25 gennaio 2012

At-Tuwani – La mattina del 25 gennaio l’esercito israeliano ha prima demolito due abitazioni nel villaggio beduino di Umm Al Kheer e successivamente ha sequestrato un trattore nel villaggio di Khallet el Mayya.

Attorno alle ore 9:00 due bulldozer, scortati da alcune jeep militari e dal Dco (District Coordinating Office) dell’esercito israeliano, hanno fatto irruzione nel villaggio di Umm Al Kheer. Le due abitazioni che sono state demolite non avevano ricevuto alcun avviso di demolizione, sebbene ad oggi pendano sul villaggio 20 ordini di demolizione. La prima struttura apparteneva ad una coppia di anziani, mentre la seconda ad una donna con 9 figli. Durante le operazioni i palestinesi, che hanno cercato di ostacolare le attività interponendosi fra le abitazioni e i bulldozer, sono stati spintonati dai soldati. L’anziano proprietario di una delle abitazioni ha avuto un malore dopo esser stato strattonato dai militari. Intanto nel vicino insediamento israeliano di Karmel 2 ruspe lavoravano alla costruzione di nuove unità abitative.

C/S: Villaggio beduino di Um Al Kheer a rischio demolizione

gennaio 29, 2012 at 4:14 pm

COMUNICATO STAMPA

Villaggio beduino di Umm Al Kheer a rischio di demolizione, colline a sud di Hebron

9 gennaio 2012

At-Tuwani – L’8 gennaio sono stati consegnati otto ordini di fermo dei lavori nel villaggio palestinese di Umm Al Kheer.

In mattinata ufficiali dell’Amministrazione Civile israeliana, scortati da una camionetta dell’esercito israeliano, sono entrati nel villaggio palestinese di Umm Al Kheer. Dopo aver esaminato le strutture del villaggio, gli agenti hanno chiesto e registrato le generalità dei proprietari di otto costruzioni, procedendo quindi all’emissione di altrettanti ordini di fermo dei lavori. Tra le strutture individuate, vi è anche la recinzione del campo da calcio costruita, lo scorso 30 dicembre, da palestinesi in collaborazione con un gruppo israeliano. Le autorità israeliane diedero un permesso verbale per questa iniziativa, che tuttavia non ha impedito l’emissione dell’ordine di fermo dei lavori.